Quando scegliere un montacarichi

All'interno di un'attività commerciale o industriale organizzata su più livelli, è necessario il trasporto verticale della merce, carrelli, pallet dell'attività stessa. A questo punto si pone il problema della scelta dell'elevatore più idoneo per assolvere  tale compito.

Infatti, oggi esistono sul mercato due categorie di elevatori con caratteristiche diverse: montacarichi per sole merci e montacarichi per trasporto merci e persone. 

Si può avere con porte automatiche, semi automatiche (con porte a bus) o manuali (gli accessi alla cabina sono protetti con fotocellule a barriera).

Il pavimento è costruito con lamiera rinforzata per carico intensivo.

La portata si può scegliere senza interferire con la dimenzione della cabina.

Economico perché non necessita di manutenzione mensile ma semestrale; ha ridotto assorbimento di energia.

Non necessita di collaudo finale da parte di nessun ente ma solo di verifiche biennali .

Possibile soluzione senza tetto. Necessita di una fossa da 30cm a 60cm (secondo la portata).

Non necessita di sala macchine, tutto collocato in un armadio.

Può trasportare agevolmente carchi fino a kg 6.000 con dimensioni diverse perché il rapporto superfice-portata non esiste.

Il prezzo è inferiore rispetto ad un ascensore di pari portata e dimensione.

La dove non c'è il vano in muratura si può installare una struttura metallica certificata UNI-EN-1090

Specifiche Tecniche dei montacarichi Metaltecna

Portata da 500 kg a 3000kg

Cabina: sprovvista di porta . Sulla parte superiore può essere aperta.

Velocità: da 0.12 m/sec a 0.15 m/sec

Macchinario: in basso o su richiesta altrove, di ridotto ingombro, non ha bisogno di sala macchine. Il tutto è contenuto in un armadio in lamiera di acciaio verniciato cm 80x 40cm h 200cm

Porte di piano: a singolo o doppio battente manuale con serratura e contatti elettrici di sicurezza con apertura a cabina presente.

Fermate: da 2 in su

Corsa: fino a 15mt. Per corse superiore contattare l'azienda

Sollevamento: a uno, due o quattro cilindri laterali secondo delle dimensioni e portata della cabina

Fossa: da 300mm a 1200mm

Alimentazione: 380V . richiesta una buona messa a terra in fossa. Un interruttore generale fornito accanto all'armadio macchinario.

Illuminazione: faretti led o strisce led

Intelaiatura: a T composta da travature trasversali di irrigidimento montanti fissi. Coperchio in lamiera striata munito di sistema di sicurezza anticesoiamento posizionato sui bordi laterali della botola.

Movimento: avviene mediante uno o due pistoni oleodinamici minuiti di livellatori di potenza in modo che la loro pressione sia simmetrica, alimentati da una centralina in funzione della portata massima. Rete di alimentazione V 380°.

Comando: per i motacarichi solo merci i pulsanti di comando sono presenti sulle porte di piano. Per i montacarichi persone e merci i i comandi si trovano anche in cabina.

Sicurezze: 1 paracadute oleodinamico, 2 paracaduti meccanici bloccano la cabina in caso di allentamento o di rottura anche dei tiranti, 3 doppio contatto per prevenire l'apertura casuale delle porte, 4 pulsante e Stop ad ogni pulsantiera di piano, 5 predisposizione di arresto meccanico fondo fossa per la manutenzione, 6 protezione di tutto il vano di corsa in muratura a carico del cliente.

Normative: 2006/42/CE

Castelletto autoportante di tamponamento: può essere fornito a parte, dove manca il vano tamponamento in muratura.

Vantaggi

Per problemi di spazio al piano superiore

Per locali sotto posti che hanno aperture esterne o su marciapiedi.